Author: Donatella Gavrilovich, Erica Faccioli
Title: La dimensione del tragico nella cultura moderna e contemporanea
ISSN: 2421-2679
Number: Year 1 | Number 1 | 2015


Editorial
This journal collects and investigates themes concerning theatre, dance, scenography, stage costumes and fashion with the intent to bring to light points of contact between the other figurative, literary and musical arts and the new technologies applied to the cultural heritage. The journal will host topics concerning the conservation and safeguarding of this heritage. Moreover, it will face problems relative to archiving and cataloguing its own immaterial heritage. Great importance is then given to the partnership with organizations, foundations, research centers and Italian and foreign institutions. All partners gain the opportunity to have a direct link and contact, which allows them to insert updated information on their activities and share their projects and cultural events. Since we are aware that only by knowing our past heritage is it possible to contribute to the building of our future, the journal artidellospettacolo-perfomingarts inaugurates its first year with this issue devoted to the dimension of tragic in modern and contemporary culture. This number deals with a wide variety of topics encompassing a huge time span. They range from ancient to modern times and concern numerous subject areas supported by the scientific contributions of Italian, French and Russian scholars. Furthermore, the journal includes reproductions of works of contemporary artists, who have contributed to the edition of this first issue with these original creations. Erica Faccioli, who edited this number, has introduced them through brief explanations of their authors’ thought.

La rivista accoglie e indaga varie tematiche relative al teatro, alla danza, alla scenografia, al costume di scena, alla moda per individuare punti di contatto con le altri arti figurative, letterarie, musicali e le nuove tecnologie applicate ai beni culturali. Ospiterà argomenti relativi alla loro conservazione e salvaguardia, curando anche problemi di archiviazione e catalogazione del proprio patrimonio immateriale. Grande importanza è riservata, inoltre, al partnernariato con enti, fondazioni, centri di ricerca, istituzioni italiane e straniere, ai quali si offre la possibilità di collegamento e di contatto diretto, compresa l’informazione in tempo reale sulle loro attività, prevedendo la condivisione di eventi e progetti culturali. Consapevoli che solo conoscendo l’eredità del passato sia possibile contribuire alla costruzione del nostro domani, la rivista artidellospettacolo-perfomingarts inaugura il suo primo anno di vita con questo numero, dedicato alla dimensione del tragico nella cultura moderna e contemporanea. La varietà dei temi trattati che abbracciano un arco temporale enorme, dall’antico ai nostri giorni, e spaziano in ambiti disciplinari diversi è supportata dai contributi scientifici di studiosi italiani, francesi e russi. La rivista è inoltre corredata da riproduzioni di opere di artisti contemporanei, che hanno partecipato con tali creazioni originali all’edizione del primo numero, curato da Erica Faccioli, presentandole al lettore attraverso brevi narrazioni esplicative del pensiero dei loro autori.